Segugio Italiano a Pelo Raso: caratteristiche, salute e come allevarlo

Segugio Italiano

La sua storia è molto controversa

Il segugio italiano a pelo raso ha una storia che non è molto chiara e, ancora oggi, nessuno sa dire con certezza l’anno preciso in cui catalogare la sua nascita, tranne la data della sua ‘istituzionalizzazione’, avvenuta nel ‘900. Questo perché c’è chi dice che il segugio italiano a pelo raso abbia fatto la sua comparsa nell’antica Gallia (grosso modo la Francia attuale) grazie all’incrocio del segugio da corsa egiziano con il Molosso romano. Perché, allora, c’è l’aggettivo ‘italiano’? Perché nel Rinascimento ci sono stati degli esemplari che sono molto simili a quelli, poi, riconosciuti nel secolo scorso, quando ha avuto un notevole successo dopo un periodo, diciamo, di appannamento.

Caratteristiche Fisiche

Ha orecchie pendenti e non ha il grasso

Il segugio italiano a pelo raso rappresenta la perfezione per chi tiene all’aspetto fisico: infatti, non ha il grasso ed è molto muscoloso. Questa caratteristica fisica, unita a un corpo regolare, lo rende particolarmente veloce e indicato per andare a correre. Non a caso, infatti, si stanca solo dopo un’intensa attività fisica. Il pelo, ovviamente, è lucente e molto, molto basso. Le orecchie sono grandi, a forma triangolare, e il peso generalmente non supera i 30 chili, proprio perché, come abbiamo detto all’inizio del paragrafo, non ha praticamente grassi.

Carattere

È affettuoso ma…timido

È un cane affettuoso, ricerca le coccole ma…non le chiede. Al massimo, ti guarda con gli occhi spalancati quando vuole un abbraccio ma non lo fa mai capire apertamente. Se hai letto il paragrafo sulle caratteristiche fisiche penseresti che potrebbe essere un cane aggressivo ma, in realtà, non lo è. Anzi, è esattamente l’opposto. Ama stare all’aria aperta, è vivace ma non aggressivo. Difficilmente si arrabbia e, altrettanto difficilmente, morde.

Salute

Aspettativa di vita di circa 13 anni, gode di ottima salute

Se mantenuto ottimamente e ha uno stile di vita adeguato alla sua razza, il segugio italiano a pelo raso può vivere anche 12 o 13 anni. Questo perché non è predisposto a particolari malattie derivanti, appunto, dalla sua razza. Ovviamente, amando stare all’aria aperte, può incappare in qualche virus o batterio e, quindi, in questo caso necessita di cure come un qualsiasi altro cane. Insomma, dal punto di vista salutare non ti darà grossi problemi ma…non devi abusarne!

Come si comporta con i bambini

Attira le simpatie dei bambini

Le sue orecchie grandi, i suoi occhi spalancati, quel viso così attraente, soprattutto quando ricerca attenzioni, è praticamente una calamita per i bambini. Se tuo figlio ti ha chiesto un cane e tu vuoi accontentarlo, il segugio italiano a pelo raso è l’animale perfetto. Non aggredisce mai, non si stanca mai delle coccole, vuole correre, ha istinto di difesa verso i più deboli. Tutto ciò che desidera un bambino da un cane. Non solo: riesce anche a prendere subito confidenza e ha una forte empatia. Anche se spesso viene usato per altri scopi che non sono quelli di stare in compagnia, il segugio italiano a pelo raso sarà il migliore amico del tuo piccino!

Alimentazione

Attenzione ai periodi di caccia

Il segugio italiano a pelo raso ha, generalmente, bisogno di due tipi di alimentazioni. Spesso, infatti, per le sue caratteristiche fisiche viene usato per la caccia e, in questo caso, ha bisogno di un’alimentazione particolare e le porzioni devono essere abbondanti: almeno 300 grammi di carne e 200 grammi di riso con verdure cotte. Inoltre, in questi periodi, deve mangiare più volte al giorno. Diverso, invece, il discorso se l’hai comprato come cane di compagnia. In situazioni del genere, non ha bisogno di mangiare così tanto e bastano anche due pasti al giorno con porzioni ridotte anche di un ⅓, in modo che non tenda a mettere calorie che poi potrebbero anche snaturarlo.

Come allevarlo

Ama stare nei prati quindi…devi regolarti

Ti piace stare spaparanzato sul divano a vedere la TV o controllare il tuo smartphone? Non ami le lunghe passeggiate in mezzo alla natura? Allora il segugio italiano a pelo raso non è il cane che fa per te. Il motivo è presto detto. Lo abbiamo già ribadito e te lo ripetiamo: è un cane che vuole stare tra i parchi, tra le piante, tra il verde e non desidera essere chiuso in casa. Certo, è anche un cane da compagnia e quindi i momenti in cui deve stare chiuso in un’abitazione giocoforza ci saranno ma non devono rappresentare la maggioranza. È vero che è docile e molto paziente, ma non bisogna esagerare. 🙂

Rapporto con gli altri cani

Così come con gli umani, va d’accordo anche con gli altri cani

Un cane per tutte le stagioni o, per meglio dire, per tutti gli esseri viventi! A parte le battute, ciò che è stato per gli umani – cioè che va molto d’accordo con il padrone – vale anche nel rapportarsi con gli altri cani. Ovviamente, la motivazione principale è dovuto al suo carattere mansueto. Se, però, lo educhi solo per andare a caccia potrebbe cambiare in parte atteggiamento e avere istinto aggressivo verso gli altri cani, snaturando il suo modo di vivere. Se, però, non lo hai preso per questo scopo, puoi tranquillamente già farlo vivere in mezzo ad altri quadrupedi fin da cucciolo senza alcun problema.

Cuccioli di Segugio italiano a pelo raso

Segugio Italiano Cuccioli

Già da piccolo assume la fisionomia da adulto

Una particolare peculiarità di questa razza di cane è che fin da cucciolo ha già le sembianze vistose da adulto. Quindi, le orecchie avranno la forma triangolare, sia la parte posteriore che quella anteriore è uniforme, i grassi non si accumulano e comincia a crescere la sua forza muscolare. Anche la coda, piccola sia da cucciolo che da adulto, viene sempre coperta dal pelo..a raso!

Segugio italiano a pelo raso Prezzo

Generalmente il prezzo è di 500€

Il prezzo del segugio italiano a pelo raso oscilla grosso modo sui 500€ ma dipende anche da dove lo prendi. Questo perché ci sono zone d’Italia dove è più diffuso e quindi i prezzi potrebbero anche essere più bassi (non di molto però!). Inoltre, considera che, essendo una razza di cane molto richiesta per la sua duplice utilità – da caccia e da compagnia – controlla sempre che non abbia qualche difetto fisico o che sia troppo avanti con l’età. Anche perché, è vero che è atletico, ma il peso degli anni che passano lo sentono tutti gli esseri viventi!

Grazie per aver letto l'articolo!

Ti è piaciuto questo post? Condividilo con i tuoi amici.

Leave a Feedback!