Dogo Canario: storia, caratteristiche e cuccioli

Dogo Canario

Oggi è il turno di parlarvi del Dogo Canario, un cane che ha origini in un’isola famosa in tutto il mondo e che oggi attrae milioni di turisti. Scopri tutto continuando la lettura.

Storia del Dogo Canario

Il Dogo Canario è una razza di cane che ha origini nell’isola di Tenerife e nelle Gran Canarie. Inoltre, nel sangue c’è un po’ del mondo anglosassone avendo come ‘padri’ l’English Mastiff e il bardino majorero, oggi quasi estinto. Questa razza di cane per decenni è stata usata per organizzare dei combattimenti e tra il ‘500 e il ‘600 era un vero e proprio guardiano di un gregge.

Dal 2001 non è più tra le liste di cani pericolosi e oggi vive una seconda giovinezza.

Caratteristiche Fisiche

Nonostante sia robusto e grande, ha comunque una forte elasticità, dovuto forse al fatto che per anni, appunto, è stato costretto ad allenarsi per poter combattere. La testa è molto grande, il muso è squadrato e le labbra hanno una forma di V capovolta

Il pelo può essere sia marrone chiaro che nero. Gli occhi sono scuri e molto grandi. La coda, non lunghissima, si restringe via via che si arriva alla punta e le orecchie sono di medie dimensioni.

Carattere

Leggendo tutte le sue caratteristiche fisiche e la sua storia, starai pensando a un cane aggressivo e che, quindi, va tenuto alla lontana. In realtà, a lungo andare, si è completamente ribaltata la situazione e oggi è una razza abbastanza mansueta

Ovviamente, come la gran parte delle razze canine, non va assolutamente fatto irritare però c’è da dire che è un ottimo cane da compagnia. Conosce quando è il momento di essere vivace e, invece, quando è il momento di stare calmo. Difficilmente abbaia senza motivo e, anzi, ha una capacità di leadership riconosciuta a tal punto da poter essere messo a capo di un gregge. Proprio come un tempo

Salute

Come molti cani, anche questo cane ha un’aspettativa di vita di circa 10 anni ma è importante che venga seguito assiduamente. Essendo grande e grosso, può essere tranquillamente soggetto a tutte quelle complicazioni tipiche dei cani di questa razza, come l’epilessia e la torsione dello stomaco.

È importante, inoltre, che gli vengano fatti tutti i vaccini che ogni cane deve avere, al fine di evitare qualsiasi tipo di problema. Fondamentali, inoltre, sono i trattamenti antiparassitari e le visite dagli specialisti almeno una volta ogni anno e mezzo così da evitare malattie che potrebbero sorgere.

Come si comporta con i bambini

Il Dogo Canario ha un senso di protezione innato verso i bambini. È vero, lo abbiamo detto prima: è diffidente verso gli estranei, ma sembra che con i bambini questo discorso non valga. La magia dei più piccoli, quindi, coinvolge anche un (ex) cane da combattimento.

Proprio per questo, può essere tranquillamente lasciato libero di giocare con i pargoli. Attenzione, però: se ci sono amici dei più piccoli che lui non conosce potrebbe insospettirsi e, magari, capendo che possa trattarsi di qualche minaccia per la loro salute, abbaia continuamente per attirare l’attenzione.

Alimentazione

Il Dogo Canario è un cane che tende a ingrassare, quindi la dieta alimentare non soltanto dovrà essere equilibrata ma dovrà essere anche di porzioni non eccessivamente grandi. Ovviamente, come puoi immaginare, se il Dogo Canario diventa troppo grasso perde molte delle caratteristiche fisiche, e anche psicologiche, che lo contraddistinguono.

Puoi alternare, proprio per questo motivo, un po’ di verdura abbinata alla carne e al classico cibo per cani sarebbe l’ideale per il Dogo Canario.

Come allevarlo

Il Dogo Canario ha tre caratteristiche che ne ‘obbligano’ l’allevamento in un’unica direzione: odia gli spazi chiusi, è molto diffidente e sporca tanto. Per questo motivo, è fondamentale allevarlo all’aperto in mezzo agli altri cani e ad altre persone. Non è, quindi, una razza che puoi tenere in appartamento con gli anziani, magari per una semplice compagnia, oppure chiudere in un recinto per stare tranquillo. A meno che tu non voglia farlo arrabbiare e/o pulire la tua casa almeno una volta giorno. Inoltre, essendo molto diffidente, è importante che capisca subito come regolare il rapporto con gli altri esseri viventi, cani e umani che sia. Per quanto riguarda il padrone, invece, deve essere una persona che sa farsi rispettare e che assecondi le sue richieste…solo quando se lo merita!

Rapporto con gli altri cani

La diffidenza verso gli estranei vale anche per i cani anche se, ovviamente, in questo caso la diffidenza crolla, se non subito, in poco tempo. Infatti, riesce subito a fare comunella con gli altri anche se vuole comandare, memore del ruolo di leader che per secoli gli è stato affibbiato. È, comunque, una razza di cane sicuro che puoi portare tranquillamente con te a passeggio senza avere paura che possa infastidire altri cani.

Il discorso cambia, però, se è lui a essere infastidito: in questo caso, non esistono regole e sfodera tutta la sua potenza!

Dogo Canario Cuccioli

I cuccioli di Dogo Canario già in tenerà età mostrano tutto il loro carattere che, ovviamente, con il tempo verrà sviluppato. Se ci fai caso, nei cuccioli i loro occhi cominciano subito a prendere la forma di quello che saranno da grandi e iniziano a far esaltare le loro qualità di leader.

È assolutamente fondamentale che, fin da cucciolo, venga allevato secondo i consigli e i suggerimenti che ti abbiamo scritto qualche rigo più su al fine di prevenire eventuali scatti d’ira e, soprattutto, di farlo subito abituare a stare in contatto con altri cani, con gli uomini e a gestire la libertà che gli spazi aperti possono avere.

Dogo Canario Prezzo

Il Dogo Canario non ha un prezzo basso poiché costa 1.000€, come il cane simile – che molti definiscono come ‘parente’ – che ha origini argentine. Attenzione, ovviamente, a capire come è stato addestrato il Dogo Canario: se lo prendi troppo grande ed è stato allevato male, sarà molto difficile portarlo sulla retta via. Inutile dirti che devi stare assolutamente lontano da allevamenti abusivi, anche perché non dimenticare che veniva usato come cane da combattimento.


Giulia

Ciao! Sono Giulia, appassionata di tutto quello che riguarda la natura. Ho una passione smisurata per i cani, ne ho ben 4 a casa. La parola d'ordine è solamente una: Coccole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

Questo sito è creato da appassionati di cani e non da esperti del settore. Ogni informazione contenuta in esso è puramente indicativa, per qualsiasi problema o dubbio, consultare uno specialista.